Le tendenze capelli per l’inverno 2012 2013? Seducete con capelli lunghi e sciolti. Se vi piacciono gli chignon avete la scelta tra uno chignon severo con gloss oppure una versione appositamente spettinata. Anche le code di cavallo vanno di moda e anche qui vediamo vari stili. Dalle code alte e tiratissime a code più sciolte con volumi anni ’60. Poi ci sono le acconciature con trecce. Da Gucci abbiamo visto un’acconciatura in stile bohemien che è per di più anche facile da realizzare a casa.

Una nuova stagione, nuove acconciature

Una nuova stagione richiede un nuovo look. Non è necessario passare subito alle forbici. Potete ‘rinnovare’ il vostro look cambiando semplicemente la piega o il modo di portare i capelli. Abbiamo scelto vari stili e acconciature dalle passerelle inverno 2012 2013. Chissà se vi possono ispirare e dare qualche idea per cambiare acconciatura!

Capelli lunghi e sciolti

     

Se volete sentirvi femminili e sexy, allora i capelli lunghi e sciolti fanno per voi. Sono di moda delle pieghe morbide e naturali, per capelli non troppo lisci. È fondamentale però che i capelli siano sempre ben curati e che abbiano un aspetto sano. Questo stile di capelli lo abbiamo visto sulle passerelle di Burberry Prorsum, Just Cavalli e Chloé.

Chignon: tiratissimi oppure ‘out of bed’

Erano tanti gli chignon sulle passerelle, di tutti i tipi, anche se si possono distinguere due tendenze principali:

1. lo chignon tirato ed ordinato con i capelli abbelliti da un serum lucido oppure un gloss apposito

2. lo chignon volutamente spettinato con un look ‘after party’ che si ottiene usando prodotti come lo shampoo a secco e wax.

Abbiamo visto chignon tirati da Stella McCartney e Yves Saint Laurent. Sulle passerelle di Sportmax, Ermanno Scervino e Gianfranco Ferré invece chignon più morbidi e spettinati.

Anche qui vediamo due estremi: code tirate e lucide contro code voluminose. Nel primo campo è Chanel che mette il trend con una coda tiratissima e decisamente ‘glossy’! Si tratta di un’acconciatura facile da realizzare che si lascia abbinare benissimo anche a degli outfit più festosi. Anche la coda con volumi anni ’60 va ancora di moda. Per ottenere questo effetto bisogna prima cotonare i capelli e poi raccoglierli in modo morbido, alzando i capelli dietro la testa.

TRECCE!

Le trecce e acconciature con intrecci continuano ad affascinare gli stilisti. Da Max Mara abbiamo visto piccoli chignon intrecciati portati sulla nuca. Più strette sono le trecce, più moderna è l’acconciatura. Da Emilio Pucci invece abbiamo visto una unica treccia (romantica) che incorniciava il viso delle modelle.

Se amate accentuare il vostro viso portando i capelli all’indietro potete arrotolare le ciocche sul davanti e fissarle dietro la testa. Non vi racconteremo niente di nuovo, si tratta di un’acconciatura che ogni donna conosce. Questa stagione la abbiamo rivista su varie passerelle. Da Valentino la abbiamo vista in una versione retro. Le ciocche sul davanti erano portate accuratamente indietro e raccolte in uno chignon basso. Da Gucci abbiamo visto lo stesso principio – ciocche sul davanti portate all’indietro – ma il look era volutamente spettinato e i capelli non erano raccolti ma venivano portati sciolti e leggermente ondulati con un tocco di nonchalance che rende il look un po’ bohemien.

 

 

Annunci