Mettere lo smalto per unghie sulle dita delle mani a regola d'arteLa prima regola per l’applicazione dello smalto per unghie è lavorare comode.
Sedetevi davanti a un tavolo e appoggiatevi tutto ciò che occorre: solvente per unghie o acetone, base trasparente per lo smalto colorato, smalto del colore prescelto, dischetti di cotone, cotton fioc. Ma anche forbicine e limetta per unghie (non si sa mai che si debba procedere con qualche ritocco).

Le unghie devono essere ben pulite: aiutatevi con un cotton fioc imbevuto di solvente per unghie. Il succo di limone diluito con acqua in cui immergere le unghie delle mani per cinque minuti è un’ottima alternativa.

Come prima cosa passate una mano di smalto trasparente, meglio se con proprietà nutrienti e indurenti, per proteggere le unghie ed evitare allo smalto colorato di macchiarle.

Quando la base è perfettamente asciutta, scegliete lo smalto che più vi piace, agitatelo bene prima dell’uso per eliminare eventuali bolle d’aria e rendere omogeneo il colore. Ricordate che gli smalti per unghie di qualità danno un migliore risultato; se vi siete già fatte tentare dagli smalti per unghie in vendita a uno o due euro, avrete certamente constatato che la stesura è solitamente caratterizzata da antiestetiche “righe” a causa degli scadenti materiali di produzione dello smalto, che non è elastico a sufficienza per dilatarsi adeguatamente sulla superficie dell’unghia.

Appoggiate sul tavolo la mano con le unghie da smaltare e allargate le dita. Tenete la boccetta dello smalto tra il pollice e l’indice dell’altra mano, sarà più comodo intingere il pennellino e togliere eventuali eccessi di prodotto passando il pennellino all’interno del collo della boccetta.

Lo smalto va sempre passato dal centro verso l’esterno dell’unghia, lasciando circa un millimetro di bianco ai lati dell’unghia per farla apparire più slanciata. Quindi: pennellata al centro, pennellata a destra, pennellata a sinistra. E, soprattutto, mano ferma durante l’applicazione.

Assicuratevi di stendere la quantità giusta di smalto. Troppo smalto è difficile da gestire e può creare bollicine di aria sull’unghia; poco smalto lascia invece intravedere la strisciata del pennellino.

Lasciate asciugare la prima mano di smalto, passate poi uno strato di smalto trasparente e, una volta asciutto, applicate una seconda mano di colore.

Per affrettare i tempi potete munirvi di uno spray asciugante per smalto o di un apparecchio asciugasmalto. Due trucchi fai da te: immergete la mano appena smaltata in acqua molto fredda oppure usate il flusso di aria fredda dell’asciugacapelli.

Come tocco finale mettete lo smalto fissativo (detto anche top coat. Alcuni fissativi accelerano l’asciugatura dello smalto), che renderà il colore più brillante e farà durare più a lungo il risultato del vostro lavoro.

Smalti per unghie: i colori della stagione primavera estate 2012

I mesi più freddi sembrano ormai alle nostre spalle e le temperature più miti ci invogliano a indossare vestiti più leggeri e colori più vivaci: ma quali sono i colori di moda degli smalti per unghie per la stagione primavera-estate 2012? Le principali case cosmetiche hanno già presentato le loro collezioni, con nuances veramente splendide. Ecco tutti i must della stagione!

Smalti colorati per unghie: ecco le collezioni primaverili 2012

Smalti-Primavera-2012

Prima di presentare le collezioni, vediamo un po’ di tendenze previste per questi mesi più caldi, prendendo spunto direttamente dalle passerelle più trendy:

  • tendenza incontrastata appare quella delle unghiesmall size“, cioè molto curate ma tagliate piuttosto corte con forma leggermente arrotondata. No, quindi, alle unghie troppo lunghe e dalle forme eccessivamente squadrate, sì a unghie corte e valorizzate dal colore;
  • altro must della stagione: la milky manicure, presentata durante la New York Fashion Week, consiste nell’applicare uno smalto chiamato “milky” una sfumatura molto matt e coprente di un non-colore bianco latte, che dovrà avere una base bianca matt e coprente ma alleggerito da un tono di rosa molto chiaro che non renderà il nostro bianco molto delicato.

Vediamo adesso i colori presentati dalle case cosmetiche:

Chanel propone una linea completamente dedicata alla primavera, che si chiama infatti ”Harmonie du Printemps“, con tre tonalità dedicate ai mesi primaverili per eccellenza, aprile, maggio e giugno, ispirati ai colori dei fiori e dei frutti di stagione. “April  n.539 è uno smalto color ciliegia intenso tendente al bordeaux, “Mayn.535 è un rosa bonbon indossato dalle modelle durante la sfilata della maison, “June n. 539 è un arancio/pesca cremoso, lo smalto dalla tinta più “impegnativa”, il più originale dei tre, di grande carattere e molto chic che sottolinea quella che sarà la tendenza per il prossimo anno: il colore arancio nei nostri guardaroba.

Harmonie-Du-Primtemps

Non si risparmia Lancome, che lancia la nuova collezione “Vernis in Love“, composta da una palette di ben 22 colori e caratterizzata da un nuovo pennello brevettato che permette di coprire tutta l’unghia con un’unica passata, senza lasciare le antiestetiche strisce. Che ve ne pare?

Vernis-In-Love

Adatta alle più giovani la collezione di PupaJeans n’ Roses“, con sei tonalità: abbiamo il classico rosa bon ton Peach Rose, il fucsia più acceso Sexy Red, un delicato celeste baby Kelly Green, due tonalità di blue mare e notte e infine una tonalità verde.

Jeans-N-Rose

Dior punta sull’originalità con la collezione “Garden Party“: gli smalti di Dior profumano di giardino, e più precisamente di roseto. Due appunto i colori: un lavanda con sottotoni grigi che si chiama Forget Me Not e un verde chiaro iridescente che si chiama Waterlily.

Garden-Party

Divertente anche la collezione di Collistar che si chiama “Capri“: le mani in questa collezione vengono fatte risaltare dagli smalti Unghie perfette nei colori estivi: Lattementa, Vinaccia Lacca, Edera e Papaya.

Capri-Collistar

Annunci